Chi sono

Sono una ricercatrice indipendente. Fin dall’adolescenza sono attratta dalla ricerca interiore e da tutte le pratiche che aiutano ad approfondire il rapporto con se stessi, gli altri e il mondo. Appassionata di filosofia antica, mi interesso da tempo di spiritualità orientale e occidentale, psicologie del profondo e pratiche filosofiche.

Esercito quotidianamente il mio stare al mondo con risultati più o meno soddisfacenti e cerco di adeguare il mio stile di vita ai valori nei quali mi riconosco. Evito gli acquisti inutili, riduco gli sprechi e cerco di alimentarmi in modo sano. Mi piacciono le belle storie e vado matta per le serie tv. Adoro andare in bicicletta – in pianura e su strade asfaltate – e cantare da sola o in compagnia.

Ho una laurea magistrale in Filosofia (con una tesi su ragione e passione in David Hume) e una triennale in Scienze dell’Educazione (con una tesi sulla cura in famiglia). Ho lavorato per diversi anni nel campo della formazione, dove inizialmente ho svolto il ruolo di educatrice. Mi sono occupata successivamente di tutoring, orientamento professionale ed elaborazione di progetti educativi personalizzati.

Dal 2004 al 2012 ho partecipato a un lungo percorso di formazione organizzato da Cristina Mondello, consulente filosofica, che mi ha dato modo di conseguire un attestato di formazione triennale firmato da Gerd Achembach, considerato il padre fondatore di questa disciplina. La Consulenza Filosofica è una professione d’aiuto che facilita la presa di posizione sulla propria visione del mondo, la valutazione dei punti di criticità, svolgendo una chiarificazione della sua filosofia di vita implicita. Le giornate di studio comprendevano il confronto su testi, laboratori, incontri con esperti e la discussione di casi. Tra gli argomenti affrontati ci sono stati la storia della filosofia e le opere dei filosofi, numerosi riferimenti teorici e metodologici, la presentazione e la sperimentazione delle pratiche filosofiche, la psicologia del profondo, l’approccio sistemico, la psicologia umanistico-esistenziale e gli elementi di psicopatologia. Dal 2006 al 2013 ho seguito un’analisi biografia personale con l’analista filosofo Uber Sossi (Sabof), mentre precedentemente (dal 2002 al 2006) ho seguito un percorso di consulenza filosofica personale con Cristina Mondello.

Da una decina d’anni mi occupo di Content Editing per il web. Ho iniziato scrivendo per magazine cartacei e testate online come giornalista pubblicista e ho continuato in qualità di Communication Specialist, sviluppando contenuti per i siti Corporate delle aziende. Mi occupo anche di consulenza e formazione in comunicazione digitale (Personal Branding, Content e Social Media Marketing) per associazioni e professionisti.

Cosa posso fare per voi

“Non hai veramente capito qualcosa finché non sei in grado di spiegarlo a tua nonna” Albert Einstein

Ecco quello che mi piace fare: spiegare come si crea una comunicazione digitale efficace a chi non sa come promuovere se stesso e la sua attività sul web. Realizzo corsi di formazione per le associazioni e posso contribuire alla definizione di linee e calendari editoriali, curando la comunicazione aziendale di siti web Corporate, blog e sui social network.

Per maggiori informazioni, proposte editoriali e preventivi, contattatemi qui.

Il blog delle buone pratiche

Con questo blog metto insieme i miei interessi: la filosofia, la ricerca spirituale e gli stili di vita sostenibili. “Tutto è bello” è una cassetta degli attrezzi di pratiche quotidiane per sviluppare la consapevolezza.

Troverete i miei flussi di coscienza, ma anche tante riflessioni su temi di attualità e proposte alla portata di tutti per pesare meno sul Pianeta, valorizzando al meglio le sue risorse e le nostre, soprattutto quelle interiori.

Alla base di “Tutto è bello” c’è il sentimento della meraviglia: documento la bellezza che vedo intorno a me, ma anche quella che mi sta dentro. Penso, come il monaco vietnamita Thich Nath Hanh che “il nostro appuntamento con la vita sia nel “qui e ora” e in questo “adesso” colgo ciò che vale la pena approfondire e condividere.

È uno spazio per la riflessione, per i saggi e i video che mi hanno colpito, per le interviste a persone che considero “buoni esempi”, per le esperienze virtuose e per le sperimentazioni.

Credo che ognuno di noi possa fare il suo pezzettino, aggiungendo qualità alla sua vita e a quella di chi gli sta intorno. Io lo voglio documentare. C’è chi organizza o partecipa a seminari per prendersi cura di sé, chi apre una scuola filosoficachi sceglie di non usare più l’automobile per gli spostamenti in città, chi di diventare vegano. Altri si autoproducono frutta e verdura limitando gli acquisti nei grandi supermercati.

Chi porta avanti progetti di sensibilizzazione per il rispetto di uomini, donne, bambini e animali, chi ha aperto un centro culturale o un canale YouTube col tentativo di approfondire i temi che gli sono cari e chi, come me, organizza Swap Party con le amiche per evitare lo shopping inutile.

Che cosa dire di più? Seguitemi!

Milano, 13 dicembre 2016